Australian Open: record di ascolti per la finale Federer – Nadal

01

L’appuntamento per gli appassionati era imperdibile, anche se il risultato ci è stato anticipato dai tg per via del fuso orario con Melbourne. Appuntamento alle 9.30 su Eurosport 1 , ieri, domenica 29 gennaio. Lo svizzero si è imposto su Rafael Nadal in 5 set, dopo una lunga battaglia, e conquistando per la quinta volta Melbourne. E’ il suo 18esimo Slam.  Con uno share del 4,9% per l’intero incontro, e punte del 6% durante l’ultimo punto del match.

L’intramontabile Roger Federer rientra dopo sei mesi di stop e conquista gli Australian Open, primo slam della stagione, chiudendo con il punteggio di: 6-4, 3-6, 6-1, 3-6, 6-3. A Melbourne lo svizzero non trionfava dal 2010; l’ultima vittoria l’aveva ottenuta a Wimbledon nel 2012. Federer e Nadal tornavano a sfidarsi in una finale Slam per la nona volta, ma la prima dopo cinque anni e mezzo.
Lo scambio più lungo, e spettacolare, è durato ben 26 colpi.

Il match point si è giocato sul 40-40: una risposta lunga dello spagnolo e nuova parità su un diritto out dello svizzero. Ace e secondo match point: il diritto di Federer pizzica appena la riga. Federer vince.
Dopo la gara i due protagonisti si confermano grandi campioni di stile anche nelle parole. “Voglio congratularmi con Nadal per la sua splendida partita – afferma Federer – quando ci siamo visti 4-5 mesi fa non avremmo mai pensato di potere essere qui in finale, mi andava bene anche perdere oggi, era già stroardinario essere qui. Nel tennis non esiste il pareggio ma oggi lo avrei accettato volentieri.

Tags

Ascolta

Ascoltaci

DI.NET Spazio Art-News

Nel nuovo Dpcm anti-Covid in vigore a partire dal 10 agosto fino al 7 settembre, c’è invece la “pror

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto agosto “salvo intese tecniche”, con risor

La materia ambientale sta assumendo, soprattutto negli ultimi anni, un’importanza sempre crescente,

Dimensione Tweets