L’Italia prima in Europa per litigate a causa dello smartphone

01

Sono i risultati emersi da una ricerca che ha coinvolto 31 Paesi, e dove l’Italia ha strappato qualche “primato” non molto gratificante.

Il primo dato significativo è che l’’85% degli italiani ha almeno uno smartphone. Questo significa che quasi tutti hanno la possibilità di collegarsi col mondo, informarsi e dire la loro.
Il primato di cui andare meno fieri è sicuramente quello di paese europeo in cui si discute più spesso a causa del cellulare. Il 27% delle coppie litiga a causa del telefonino. E a chi non è capitato di farlo? Ma la cosa curiosa è che ormai sono i figli (27%) a rimproverare i genitori perché stanno appiccicati allo schermo dello smartphone.
Speravamo di poter dormire sonni sereni, e invece il 37 % della popolazione italiana controlla il cellulare nel bel mezzo della notte per vedere che ore sono (20%), leggere i messaggi di WhatsApp (15%) e controllare le email (9%).
Non passi in secondo piano che il 13% degli italiani usa giochi di realtà virtuale. In effetti vediamo ancora gente andare a caccia di Pokemon per le strade delle città.

Ma che cosa facciamo realmente con lo smartphone? Un italiano su due controlla i social dal telefono, il 41% fa foto e il 31% lo usa per guardare video, ma un quinto di noi controlla anche le ultime notizie sui Vip e il 3% cerca l’anima gemella.

 

Tags

Ascolta

Ascoltaci

DI.NET Spazio Art-News

Lo stravolgimento causato dall’emergenza coronavirus potrebbe incidere anche sulle scelte dei team d [...]

Dopo numerosi incontri, la Lega di Serie A è riuscita ad approvare all’unanimità le linee guida sul [...]

Il Consiglio dei ministri in corso ha dato il via libera al dl scuola, con tutte le misure per finir [...]

Dimensione Tweets