Serie A, 26′ giornata: Juve fermata dal Bologna, il Napoli sogna il controsorpasso

00

La striscia di vittorie consecutive in campionato della Juve si ferma a quindici. Gli uomini di Allegri sbattono il muso contro un coriaceo Bologna, allo stadio Dall’Ara, nell’anticipo del venerdì sera della 26 giornata di Serie A. I bianconeri sono apparsi meno pimpanti del solito, forse con la testa già proiettata all’impegno di Champions contro il Bayern, al cospetto di un Bologna in grande spolvero, che sembra beneficiare settimana dopo settimana della cura Donadoni. A questo punto, Napoli-Milan di questa sera (appuntamento al San Paolo alle ore 20.45) diventa decisiva per gli azzurri, che hanno la possibilità di portarsi al primo posto, con un punto di vantaggio sui campioni d’Italia in carica.

Il Milan, dal canto suo, insegue ancora il sogno di un posto nella prossima Champions League, e trovare una vittoria a Napoli vorrebbe dire davvero tanto in ottica terzo posto. Anche perché le pretendenti al gradino numero tre del podio, questa giornata, vincono tutte. L’Inter supera la Sampdoria per 3-1, trascinata da Mauro Icardi. La Fiorentina riesce a piegare una coriacea Atalanta, a Bergamo, solo nei minuti finali di gara, al termine di una partita sempre in bilico che termina 3-2. La Roma passeggia sul Palermo nel posticipo domenicale, imponendosi per 5-0 con le doppiette di Dzeko e Salah ed il gol di Keita.

Il derby di Verona se lo aggiudica, a sorpresa, l’Hellas del grande ex Gigi Del Neri, che trova nei gol di Toni e Pazzini gli assi nella manica per avere la meglio sul dirimpettaio Maran. A segno anche Pellissier e Ionita per il 3-1 finale. Importanti successi anche per il Sassuolo, che fa bottino pieno contro l’Empoli vincendo 3-2, e per il Genoa di Gasperini, che supera l’Udinese 2-1, con Di Natale che fallisce il rigore del possibile pareggio nei minuti finali di gara. Finiscono 0-0 Torino-Carpi e Frosinone-Lazio.

Antonio Marino

Tags

Ascolta

Ascoltaci

DI.NET Spazio Art-News

E’ allarme nel Regno Unito per la salute di Boris Johnson, ricoverato in ospedale “per esami”, 10 gi [...]

L’incubo coronavirus purtroppo continua a fare la storia. Per la quarta volta in ben 68 anni di regn [...]

La stagione MotoGP rimane un grosso punto interrogativo per colpa dell’emergenza coronavirus. A oggi [...]

Dimensione Tweets