Beatles, battuta all’asta chitarra “scomparsa” di John Lennon

00

È stata venduta all’asta negli Stati Uniti per la cifra record di 2,4 milioni di dollari una delle chitarre preferite da John Lennon dei Beatles. Si tratta di una chitarra acustica della Gibson modello J-160E degli anni ’60, che però era misteriosamente scomparsa durante un concerto del gruppo tenutosi nella notte di Natale del 1963 a Finsbury Park, ed altrettanto “misteriosamente” ricomparsa 50 anni dopo.

Lo strumento sarebbe proprio quello utilizzato da Lennon per la stesura dei brani di maggior successo dei Beatles “She loves you” e “All my loving” con Paul McCartney. E sarebbe stato certificata come “originale” da un perito in quanto ha un numero di matricola e, si tratta di una delle uniche due chitarre che la Gibson inviò nel 1962 dagli Usa nel Regno Unito, appositamente per Lennon e George Harrison.

La casa d’aste statunitense “Julien’s Auctions” della California ha presentato il pezzo unico come che “la chitarra che Lennon amava così tanto questa chitarra che se la portava a casa per scrivere canzoni con Paul McCartney”, facendola partire da una base d’asta di 800mila dollari. È stata poi aggiudicata a 2,4 milioni di dollari, ovvero circa 2,23 milioni di euro.

di Marina Ranucci

Tags

Ascolta

Ascoltaci

DI.NET Spazio Art-News

Allerta del procuratore generale della Corte dei Conti Alberto Avoli, secondo cui un riordino delle [...]

La SeaWatch 3 è entrata nelle acque territoriali italiane, ora si trova a poche miglia dall’isola di [...]

Colpo di scena in casa Juve, Gigi Buffon dopo un solo anno con la maglia del Psg potrebbe tornare al [...]

Dimensione Facebook

Dimensione Tweets